17 giugno 2016

ATTIVITA’ PER L’ESTATE: PERCORSO A ZIG ZAG!

L’arrivo dell’estate è spesso sinonimo di tempo libero. Per i nostri ragazzi e le loro famiglie il tempo libero, soprattutto quello in casa, rischia di essere difficile da gestire.

Per questo motivo  presso i nostri centri abbiamo deciso di condividere idee di giochi ed attività che realizziamo BOLLEBLU e che  possono essere svolte da soli o in compagnia;per rendere il tempo libero rilassante, divertente ma anche un’occasione per continuare ad apprendere.

GIOCANDO CON LE MACCHININE POSSIAMO ESERCITARE IL CONTROLLO FINE MOTORIO!

Perché è importante esercitare le abilità fino e grosso motorie nei soggetti autistici?

Sebbene il DMS-V-TR riconosca come segni principali del Disturbo dello Spettro Autistico:

  • hanno compromissioni qualitative del linguaggio anche molto gravi fino a una totale assenza dello stesso
  • manifestano incapacità o importanti difficoltà a sviluppare una reciprocità emotiva, sia con gli adulti sia con i coetanei, che si evidenzia attraverso comportamenti, atteggiamenti e modalità comunicative anche non verbali non adeguate all’età, al contesto o allo sviluppo mentale raggiunto
  • presentano interessi ristretti e comportamenti stereotipi e ripetitivi,

spesso sono state riscontrate difficoltà nella motricità,in molte delle  maggior persone con autismo.

Una persona con scarse abilità motorie incontra numerosi problemi nella vita di tutti i giorni, è per questo che affinché raggiungano una buona autonomia personale, i nostri bambini e ragazzi debbono continuamente esercitare queste prassie. Il modo migliore per farlo è…GIOCANDO!

Ecco di seguito cosa serve per realizzare questo semplice gioco.

MATERIALE

  • 3 strisce di carta bianca 30X150 cm
  • Scotch
  • 1 pennarello rosso, 1 pennarello blu, 1 pennarello verde
  • 1 macchinina rossa, 1 macchinina blu, 1 macchinina verde

ISTRUZIONI

  • Disegnare sulle tre strisce di carta un  percorso a zig zag utilizzando i tre colori.

zig-zag

  • Posizionare le tre strisce di carta a ridosso della parete, una affianco all’altra,fermandole con dello scotch

percorso1

  • Porre le tre macchinine all’interno del percorso, abbinandole per colore in prossimità del battiscopa.

percorso2

  • Eseguire il percorso, senza uscire dal tracciato, avendo cura che il bambino ci segua con lo sguardo.
  • Invitare il bambino a ripetere l’azione nei tre tracciati, ponendo attenzione affinché non esca dal tracciato.

Un gioco semplice da realizzare ma molto importante perché insieme ad altri può essere propedeutico all’apprendimento di altre competenze spendibili a scuola e nella vita di tutti i giorni.

Ma questa è un’altra storia, continuate a seguirci per saperne di più.